Infedeltà aziendale - Indagini su soci e dipendenti

Infedeltà aziendale Soci e dipendenti

Le indagini per infedeltà aziendale vengono commissionate dall’azienda che intenda accertare il reato commesso da parte di dipendenti, soci o collaboratori.

L’investigazione è mirata ad accertare eventuali comportamenti scorretti di un dipendente nei periodi di malattia, infortunio o di fruizione di permessi.

Le indagini sono volte a raccogliere prove della infedeltà aziendale ad esempio nei casi di divulgazione di informazioni riservate o nei casi di sabotaggio o spionaggio aziendale.

Per cosa si richiede:

  • Verifica simulazione infortunio
  • Verifica simulazione malattia
  • Accertamento infedeltà dipendente
  • Accertamento doppia attività lavorativa
  • Uso distorto dei permessi ex Legge 104
  • Controllo attività scorrette degli agenti
  • Divulgazione dati a concorrenti
  • Dispersione del know how
  • Vendita di segreti industriali

Infedeltà aziendale e Codice Civile

L’infedeltà aziendale viene trattata nell’articolo 2105 del Codice Civile.

Questo, quanto è tratto dall’articolo del codice civile:

“Il prestatore di lavoro non deve trattare affari, per conto proprio o di terzi, in concorrenza con l’imprenditore, né divulgare notizie attinenti all’organizzazione e ai metodi di produzione dell’impresa, o farne uso in modo da poter recare ad essa pregiudizi”.

Il dipendente, socio o collaboratore dovrà tenere un comportamento corretto che non dovrà ledere il rapporto di fiducia tra collaboratore ed azienda.

Fasi Investigative nei casi di infedeltà aziendale

Analisi del caso

Quando effettuiamo le nostre indagini per infedeltà aziendale nella fase di acquisizione del mandato investigativo, focalizziamo l’ambito di intervento, individuando con precisione quali sono le esigenze aziendali relativamente alla specificità del caso trattato.

Fase Investigativa

Determinati gli obiettivi, la fase operativa di una indagine per infedeltà aziendale, viene affidata ad un team di investigatori con specifica preparazione tecnica in questo tipo di indagini.

L’azione investigativa è mirata a conseguire gli elementi di prova pertinenti all’ indagine per un ottimale uso successivo nella fase legale.

Relazione al cliente

La relazione finale, come determinato anche dalla recentissima giurisprudenza, assume un rilievo determinante nell’utilizzo delle prove in sede giudiziale.

Infedeltà Soci ed infedeltà aziendale

Rientrano nella casistica di indagini per infedeltà aziendale finalizzate ad accertare azioni interne lesive degli interessi aziendali da parte di soci, dirigenti o manager.

Consentono di acquisire elementi di prova per tutelare il committente in sede di giudizio.

Per cosa si richiede l’indagine

  • Accertamento infedeltà soci e manager
  • Verifica attività parallele soci
  • Sottrazione dei fondi aziendali
  • Fughe di notizie e know how
  • Divulgazione dati a concorrenti
  • Vendita di segreti industriali

Fasi investigative

Analisi del caso

E’ opportuno che si possa disporre di informazioni il più possibili precise e dettagliate e comprendere le motivazioni che presiedono i dubbi sulla possibile infedeltà da parte della proprietà o del management aziendale.

Fase Investigativa

La procedura operativa richiede una scrupolosa preparazione e un’attenzione massima nell’esecuzione dell’incarico che può comportare l’adozione di tecniche di indagine molto complesse.

Relazione al cliente

La rendicontazione al cliente deve essere oggetto di particolare cura e attenzione, in considerazione degli eventuali scenari giuridici successivi.

Infedeltà del dipendente

L’infedeltà di un dipendente si può concretizzare in molteplici espressioni. Può divulgare ad imprese concorrenti piani di business, segreti industriali, può gettare discredito sull’azienda datrice di lavoro favorendo così imprese concorrenti ecc.

Il dovere di fedeltà da parte dei dipendenti è sancito dall’art. 2105 del codice civile, nel quale si fa divieto al dipendente di trattare affari per conto proprio o di terzi, in concorrenza con il datore di lavoro ed altresì di divulgare notizie attinenti all’organizzazione e ai metodi di produzione dell’impresa, o farne uso in modo da poter recare ad essa pregiudizio.

Il dipendente “infedele” compie un illecito quando divulga notizie attinenti l’organizzazione e i metodi di produzione aziendali o quando utilizza dette notizie per creare un pregiudizio all’azienda datrice di lavoro.

E’ considerato illecito, inoltre, condurre trattative d’affari del dipendente in persona o per conto terzi in concorrenza con il datore.

Per dimostrare il comportamento infedele del dipendente, il datore di lavoro necessita di prove accurate e puntali che determinino l’infedeltà aziendale.

Per fare ciò la legge approva il ricorso a Istituti di investigazione, i quali possono procurare le prove sui comportamenti non corretti dei dipendenti, al fine di rivelare eventuali infedeltà.

Nel caso in cui si sospettino atti di infedeltà aziendale di soci e dipendenti nei confronti dell’azienda,  è possibile richiedere l’intervento di un’agenzia investigativa.

Lynx Investigation, opera, da oltre dieci anni, nel campo delle investigazioni private.

Le attività di indagine vengono svolte, esclusivamente, attraverso personale altamente qualificato e con una esperienza pluriennale, garantendo l’acquisizione di prove tangibili e inconfutabili, utilizzabili anche in sede di giudizio.

Al termine delle indagini viene sempre redatta una relazione investigativa che ha valore probatorio e che può quindi essere validamente utilizzata in giudizio per documentare e provare i comportamenti illeciti tenuti da soci e dipendenti infedeli nei confronti dell’azienda. Inoltre i detective possono partecipare, in qualità di teste, ai dibattimenti processuali.

 

Approfondimenti

Le azioni interne di sabotaggio, soprattutto se apportate dalla parte dirigenziale o dalla stessa proprietà, possono arrecare danni anche molto ingenti all’azienda, in termini di dispersione del know how, della competitività aziendale, o più semplicemente di perdite finanziarie.

Un’azione di intelligence efficiente, sovente, deve essere condotta proprio dall’interno, attraverso operazioni investigative molto delicate che possono comportare l’utilizzo di personale infiltrato, oppure con azioni di “mistery shopping” piuttosto che di simulazione del contesto di infedeltà.

Le indagini relative all’infedeltà tra soci vengono eseguite nell’assoluto rispetto delle normative vigenti ed ogni caso viene analizzato prima di compiere l’intervento, per consentire la scelta della più adatta metodologia investigativa.

 

AGENZIA INVESTIGATIVACertificata

Lynx è un’agenzia investigativa certificata attiva dal 2010.

È specializzata nelle investigazioni private e aziendali ed opera attraverso una propria rete di investigatori privati qualificati.

È un’agenzia investigativa regolarmente autorizzata dalla Prefettura a svolgere investigazioni private in tutta Italia.

CONSULENZE GRATUITE

Il tuo caso sarà trattato con la massima riservatezza dai nostri Investigatori

TI ASSICURIAMO COMPLETA RISERVATEZZA
RACCOGLIAMO PROVE AD USO LEGALE