Crisi economica attuale tra mafia e covid

Crisi economica attuale tra mafia e covid

Crisi economica attuale accentuata dal Covid-19: la mafia ne approfitta

La crisi economica attuale accentuata da una pandemia mondiale senza precedenti ha permesso alle mafie e in particolare ai clan con enormi disponibilità economiche di infiltrarsi in numerose attività. Le organizzazioni criminali sono quelle che hanno avuto maggiori vantaggi da questa situazione approfittando della situazione economica molto delicata della maggior parte di imprese.

E’ sempre stato questo lo scopo della mafia italiana e soprattutto della “mafia siciliana“, fare soldi sporchi per poi “ripulirli” nell’economia legale, a maggior ragione ora che l’economia è in crisi.

Possiamo farci un’idea dando un’occhiata agli articoli recentemente pubblicati dove emerge una correlazione tra il diffondersi del virus Covid ed il propagarsi di eventi a stampo mafioso.

“Il rapporto dell’associazione antimafia riassume dati, fatti, intercettazioni, che disegnano un quadro chiaro su come la criminalità organizzata abbia già cominciato a trarre profitto dall’emergenza. Numeri raccolti e rielaborati che restituiscono un affresco dell’emergenza dal punto di vista criminale. Don Ciotti: “Covid e clan fatti l’uno per l’altro. È quanto risulta da questo rapporto, una fotografia inquietante del grado dell’infezione mafiosa ai tempi del Covid” 

Il Fatto Quotidiano

Lo smaltimento dei rifiuti sanitari

Tema che desta attenzione e si riallaccia alla questione della mafia è quello dei rifiuti sanitari e del loro smaltimento.

“Certo, ora abbiamo la necessità di smaltire enormi quantità di rifiuti sanitari. Si tratta di materiali pericolosi, che hanno come unica destinazione l’inceneritore. Vorrei che ci fosse una maggiore tracciabilità, perché da tempo la criminalità è interessata al settore” 

Spiega Alessandro Dolci, capo della divisione anti mafia di Milano al Fatto Quotidiano.

La presenza della mafia sui farmaci

Fa riflettere anche il tema dei farmaci, soprattutto alla luce delle parole di Grande Aracri boss della mafia.

“Gli antitumorali gli ospedali li comprano a mille, e nell’Inghilterra li vendono a 5 mila. Quindi tu compri a mille e vendi a 5 mila, e così guadagni 4 mila euro l’uno. Allora se noi entriamo con due ospedali, che ti danno 10 farmacie…”

Nell’Italia che annaspa nella crisi economica attuale, subentra dunque un’opportunità interessante per i clan mafiosi.

E’ necessario dunque procedere con un controllo preventivo tramite enti amministrativi con il supporto degli specialisti dell’investigazione.

Il dilagarsi del fenomeno dell’usura

Dai dati sembra essere assai diffuso il fenomeno dell’usura aggravato dalle difficoltà economiche dei piccoli e grandi imprenditori.

Ristoratori, albergatori, Titolari di piccole imprese quando si trovano in ristrettezze economiche sono costretti a rivolgersi alla criminalità organizzata.

Si calcola che in particolare il settore turistico, oltre il 13% sia a rischio di cadere nelle mani della criminalità organizzata.

A presentare i rischi più elevati di infiltrazione criminale nel tessuto economico: Campania, Sicilia, Lazio, Calabria, Lombardia, Puglia.

Volendo tirare delle somme, sono state oltre 40.000 le operazioni finanziarie sospette con un incremento rispetto al 2019 del 242% degli eventi imputabili alla Mafia.

Diventa pertanto fondamentale tracciare e carpire i segnali della cupola mafiosa nel momento in cui questi emergono.

Spesso l’infiltrazione della mafia passa attraverso il volto di un’imprenditoria dal volto apparentemente pulito.

Quando la Pubblica Amministrazione si trova ad interfacciarsi con una realtà mafiosa mascherata allora è necessario intervenire prima per smascherare per tempo questo preoccupante fenomeno.

Il ruolo delle Agenzie investigative

In un contesto del genere è fondamentale il ruolo svolto dalle agenzie investigative. Certo, l’investigazione privata ai tempi della pandemia cambia il suo assetto dovuto ad esempio ad una riduzione del personale con sempre un maggior utilizzo dello smart working, ma la professionalità di tutto lo staff di Lynx Investigation non è assolutamente messa in discussione. Come sempre per noi è il cliente al primo posto. Ci teniamo a dire che se avete problemi del genere non esitate a contattarci.

 

AGENZIA INVESTIGATIVACertificata

Lynx è un’agenzia investigativa certificata attiva dal 2010.

È specializzata nelle investigazioni private e aziendali ed opera attraverso una propria rete di investigatori privati qualificati.

È un’agenzia investigativa regolarmente autorizzata dalla Prefettura a svolgere investigazioni private in tutta Italia.

LOGHI CERTIFICATI
CONSULENZE GRATUITEInvestigazioni Italia

Il tuo caso sarà trattato con la massima riservatezza dai nostri Investigatori

10 ANNI DI ESPERIENZA

Operiamo attraverso tecnologie investigative all’avanguardia della tecnologia

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per rimanere sempre aggiornato sui nostri prossimi articoli, eventi e promozioni speciali!

Grazie per esserti iscritto alla Newsletter di Lynx Investigation!