La storia assurda di un marito “orco”

Ustionata con il ferro da stiro, le ha cucito la bocca e rinchiusa nell’armadio: marito orco condannato a 4 anni

Le violenze andavano avanti da 20 anni

Le cuciva la bocca con le spille da balia, l’aveva ustionata con un ferro da stiro. Più volte chiusa dentro armadi e cassettoni dell’armadio.
Questa terribile vicenda, ha trovato il suo epilogo con l’arresto dell’uomo – il marito della vittima.

La storia è stata raccontata dalla donna, originaria di Viterbo, in sede giudiziaria. Dopo 20 anni di supplizi subiti, finalmente lei ha trovato il coraggio di raccontare tutto.

E così non ha risparmiato tutti i dettagli, quando passava intere giornate rinchiusa dentro un armadio ed il marito la faceva uscire solo per darle da mangiare. L’uomo era stato già condannato agli arresti domiciliari precedentemente e per altre vicende.

La teneva legata con una catena e un lucchetto. Oppure in pieno inverno la lasciava nuda sul balcone. Più volte l’aveva lasciata in piedi in un angolo della casa per ore.

Il terribile racconto prosegue con quella volta che le aveva fatto mangiare una pentola di ragù perché pensava l’avesse cucinata un’amica della donna che detestava l’uomo.

L’ha picchiata più volte con una mazza da baseball. Non solo: il mostro è arrivato a cucirle la bocca con due spille da balia per impedirle di parlare. La disperazione ha portato la donna a lanciarsi dal balcone rompendosi una gamba.

Lo ha fatto per salvare se stessa ma soprattutto i figli di 11 e 7 anni costretti a vedere quelle scene degne di un film horror. Un calvario durato quasi 20 anni: a testimoniarlo ci sono anche referti medici con prognosi fino a trenta giorni – ma mai un denuncia – e numerose cicatrici sulle mani e sulla bocca.

Ora le accuse che gli sono state rivolte sono di sequestro di persona, maltrattamenti in famiglia e lesioni.
Perché sopportare tutto questo, vi starate domandando?
Più volte nei nostri articoli ci siamo posti in difesa di donne troppo spesso lasciate sole, impossibilitate a scegliere.

In molti casi, spesso per ragioni culturali o economiche, raccogliere delle prove che colpevolizzino il proprio compagno o marito non è un passo che viene compiuto facilmente. Molto spesso trascorrono anni, prima che tale scelta venga compiuta e nel frattempo le violenze continuano contro queste donne.

E’ bene ricordare che una scelta diversa, una scelta di libertà può sempre essere fatta!

Con la nostra agenzia, saremo al fianco delle donne che decideranno di compiere questo percorso.
Si tratta di un impegno a 360 gradi, dalla raccolta delle prove da presentare in sede giudiziaria alla tutela e protezione psicologica della vittima.

storia marito orco

Lasciate un commento

AGENZIA INVESTIGATIVACertificata

Lynx è un’agenzia investigativa certificata attiva dal 2010.

È specializzata nelle investigazioni private e aziendali ed opera attraverso una propria rete di investigatori privati qualificati.

È un’agenzia investigativa regolarmente autorizzata dalla Prefettura a svolgere investigazioni private in tutta Italia.

LOGHI CERTIFICATI
CONSULENZE GRATUITEInvestigazioni Italia

Il tuo caso sarà trattato con la massima riservatezza dai nostri Investigatori

BANNER MASSIMA RISERVATEZZA
10 ANNI DI ESPERIENZA

Operiamo attraverso tecnologie investigative all’avanguardia della tecnologia

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per rimanere sempre aggiornato sui nostri prossimi articoli, eventi e promozioni speciali!

Grazie per esserti iscritto alla Newsletter di Lynx Investigation!