Violenza sulle donne in Italia

violenza sulle donne in italia

UN FENOMENO PURTROPPO SEMPRE DI GRANDE ATTUALITA’

La violenza sulle donne in italia è purtroppo sempre un tema di grande attualità.

Dai dati dell’Istat ad essere vittima di violenza sulle donne, non è soltanto la popolazione femminile italiana ma anche le donne straniere nel nostro paese.

Le ricerche compiute negli ultimi dieci anni dimostrano che la violenza contro le donne è endemica nei paesi industrializzati come in quelli in via di sviluppo.

La maggior parte delle violenze avviene ad opera dei propri compagni e spesso la violenza ha inizio in gravidanza.

Gli abusi sulle donne hanno delle conseguenze enormi sulle condizioni di vita quotidiana e sullo stato di salute fisica e psicologica di queste vittime. A tale proposito si è espressa anche l’ONU con una dichiarazione del 1993 in favore della eliminazione della violenza sulle donne:

«Qualsiasi atto di violenza per motivi di genere che provochi o possa verosimilmente provocare danno fisico, sessuale o psicologico, comprese le minacce di violenza, la coercizione o privazione arbitraria della libertà personale, sia nella vita pubblica che privata.»

Quando si parla di violenza sulle donne in Italia si fa riferimento a varie forme di coercizione: dalla violenza fisica vera e propria che spesso viene consumata all’interno delle mura domestiche alla violenza psicologica che ad esempio si verifica quando un uomo esercita un controllo sulla vita della moglie il che potrebbe essere un controllo economico al divieto di svolgere alcune attività come quella lavorativa.

In alcuni Paesi, invece, la violenza di genere ad esempio ancora viene praticata attraverso l’obbligo di matrimoni coatti. 

Il numero delle vittime e le forme della violenza

Le donne tra i 16 e i 70 anni che dichiarano di essere state vittime di violenza fisica o sessuale almeno una volta nella vita sono 6 milioni e 743 000 cioè il 31 9% della popolazione femminile.

Quelle che hanno subìto violenza fisica sono 1 milione 517 mila il 7% le vittime della violenza sessuale sono 1 milione 369 mila il 6 4%;   a livello globale circa 15 milioni di ragazze tra i 15 e i 19 anni hanno subìto violenza sessuale.

Le molestie con contatto fisico ovvero le situazioni in cui le vittime sono state accarezzate o baciate contro la loro volontà sono state subite nel corso della propria vita dal 15 9% delle donne e dal 3 6% degli uomini. 

Il 14 3% delle donne afferma di essere stata oggetto di violenze da parte del partner; per quanto riguarda gli stupri il 2 4% delle donne afferma di essere stata violentata dal partner e il 2 9% da altre persone.

Oltre 6 milioni le donne vittime di violenza in Italia, e in 8 casi su 10 (contro i 6 su 10 a livello globale) queste donne muoiono per mano di un partner, ex partner o familiare.

Nonostante le campagne di sensibilizzazione gli omicidi di donne e i femminicidi continuano a essere «un’emergenza nazionale».  Ancora oggi molte donne rimangono in silenzio, e questo è sbagliato perchè poi è troppo tardi.

La denuncia è fondamentale. Non abbiate paura! E in questo potete rivolgervi tranquillamente ai professionisti della Lynx Investigation, leader nel campo delle investigazioni private anti stalking.

Purtroppo il nostro Paese non è certamente meglio degli altri, anzi! La violenza sulle donne in Italia registra dei dati che fanno riflettere. Nell’82% dei casi chi fa violenza su una donna ha le chiavi di casa.

Un report parla di 88 donne vittime di atti di violenza ogni giorno, ogni 15 minuti è stata registrata una vittima di violenza di genere di sesso femminile. Maltrattamenti, atti di stalkingviolenze sessualipercosse, nel 60% dei casi sono commessi dall’ex partner.

Le vittime sono italiane in altissima percentuale, si parla dell’80,2% dei casi, con colpevoli italiani nel 74% dei casi.

Quali sono le conseguenze della violenza sulle donne in Italia?

Purtroppo a seguito di episodi di violenza, si possono verificare delle gravi conseguenze.

Dal punto di vista fisico parliamo in molti casi di danni a volte irreparabili: lesioni, fratture, danni oculari,  lividi, disturbi ginecologici, gravidanze indesiderate ed aborto.

Dal punto di vista psicologico non è raro assistere a disturbi come questi: attacchi di panico, senso di vergogna e di colpa, inattività, abuso di alcool e droghe. Nei casi più gravi si può arrivare anche al suicidio.

In Italia sono nate molte associazioni per cercare di accogliere e sostenere donne che affrontano questo tipo di problemi. Per citarne alcune:

  • Doppia Difesa
  • Differenza Donne
  • Centri Di.Re
  • Associazione Nazionale Volontarie del telefono rosa onlus 

Associazioni di questo tipo, si occupano di assistenza diretta alle donne vittime di violenza nel rispetto della massima privacy. 

Le Associazioni intervengono a tutela delle donne e garantendo ospitalità, rifugio e assistenza e consulenza legale.

“Si può voltare pagina e ricominciare”

(Le parole di una vittima di violenza)

AGENZIA INVESTIGATIVACertificata

Lynx è un’agenzia investigativa certificata attiva dal 2010.

È specializzata nelle investigazioni private e aziendali ed opera attraverso una propria rete di investigatori privati qualificati.

È un’agenzia investigativa regolarmente autorizzata dalla Prefettura a svolgere investigazioni private in tutta Italia.

LOGHI CERTIFICATI
CONSULENZE GRATUITEInvestigazioni Italia

Il tuo caso sarà trattato con la massima riservatezza dai nostri Investigatori

BANNER MASSIMA RISERVATEZZA
10 ANNI DI ESPERIENZA

Operiamo attraverso tecnologie investigative all’avanguardia della tecnologia